Che cosa finanziamo
Fondazione di Modena – in linea con le proprie sfide strategiche della crescita e delle città sostenibili – intende con il bando “Energie per lo Sport” offrire ai soggetti non profit gestori di impianti sportivi pubblici un sostegno per mitigare l’impatto dei disagi economici derivanti dall’incremento delle bollette energetiche e, al tempo stesso, favorire l’avvio di processi di efficientamento e transizione energetica verso modelli più sostenibili ed ecologici.

Destinatari
Possono presentare domanda nell’ambito del presente bando:

  1. Associazioni Sportive Dilettantistiche regolarmente iscritte al registro del CONI e/o al registro CIP e ogni altro Ente del Terzo Settore
  2. Comitati locali di Federazioni Sportive Nazionali (FSN), Enti di Promozione Sportiva (EPS) e Discipline Sportive Associate (DSA)

che abbiano in gestione, alla data di scadenza del bando, un impianto sportivo realizzato su aree comunali in diritto di superficie o dato in gestione da una pubblica amministrazione e che sia collocato nel territorio di riferimento della Fondazione di Modena.

Budget a disposizione

L’importo complessivo a disposizione è di 560.000 euro. Il bando prevede due Linee di finanziamento: la prima per contributi a fondo perduto a ristoro delle spese energetiche (luce e/o gas) sostenute dai richiedenti nel 2022 per la gestione degli impianti sportivi fino a un importo massimo di 5mila euro, mentre la seconda assegna contributi a sostegno di servizi di assistenza tecnica (audit energetici, progetti tecnici, studi di fattibilità economico-finanziaria, ecc.) funzionali alla realizzazione di interventi di efficientamento energetico negli impianti sportivi gestiti dai beneficiari, fino a un massimo di 4 mila euro.

È possibile fare domanda per una o per entrambe le linee di finanziamento.

Modalità di presentazione delle richieste

I soggetti ammissibili potranno presentare le domande unicamente attraverso l’apposita procedura informatica disponibile nella sezione “bandi” del sito internet della Fondazione www.fondazionedimodena.it

Le domande dovranno essere corredate di tutta la documentazione obbligatoria prevista.

Per procedere alla compilazione della domanda è necessario che i soggetti non ancora accreditati al nuovo portale effettuino l’accreditamento.

Per agevolare la fase di accreditamento e di compilazione della richiesta è attivo un apposito help desk per la risoluzione delle eventuali problematiche tecniche.

Scadenza
ll termine ultimo valido per la presentazione delle domande di partecipazione al bando è il giorno:

giovedì 2 febbraio 2023 alle ore 13.00.