Che cosa finanziamo

In linea con il forte impegno della Fondazione in diversi progetti in ambito sportivo ( CorriMutina, Scuola sport, Sport oltre la crisi, Usr giochi sportivi, Mettiamoci in pari), il presente bando intende promuovere la diffusione della pratica sportiva intesa come strumento di integrazione sociale e di promozione della qualità della vita, attraverso progetti che mirino in particolare a:

  1. Contrastare il fenomeno del drop-out sportivo nei giovani di età compresa tra i 15 e i 19 anni, anche attraverso la differenziazione dell’offerta sportiva delle associazioni, introducendo attività innovative e attrattive nei confronti dei giovani;
  2. Valorizzare lo sport non professionistico come pratica continuativa e preventiva, con attività motorie e interventi formativi in grado di incidere sulla salute psicofisica dei bambini e dei ragazzi, con particolare attenzione alle categorie economicamente svantaggiate e alla prevenzione dell’obesità infantile fin dai tre anni di età;
  3. Valorizzare lo sport come strumento di integrazione sociale per portatori di handicap fisico e/o mentale e per persone afflitte da malattie invalidanti;

Il presente bando rientra nel processo di pianificazione e valutazione degli impatti che la Fondazione sta implementando in linea con il protocollo Acri – Mef del 22 aprile 2015.

Budget a disposizione

L’importo complessivo a disposizione è di 250.000 euro.

Destinatari

Sono destinatari del presente bando tutti gli enti ammessi a contributo ai sensi dell’articolo 3 comma 2 della Legge 153/99, e più precisamente non sono ammessi gli enti con fini di lucro e imprese di qualsiasi natura, con eccezione delle imprese strumentali, delle cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero, delle imprese sociali e delle cooperative sociali di cui alla legge 8 novembre 1991, n. 381, e successive modificazioni. Sono escluse contribuzioni a favore di enti pubblici, di enti con fini di lucro e delle istituzioni scolastiche pubbliche e/o private.

Ambito territoriale

Progetti che si svolgono nel nostro territorio di competenza.

Scadenze

ll termine ultimo valido per la presentazione delle domande di partecipazione al bando è il giorno: 4 aprile 2019.

Modalità di presentazione delle richieste

Le richieste di contributo dovranno essere compilate sull’apposita modulistica online disponibile sul sito internet della Fondazione.

Dopo l’invio del modello online, stampate i moduli compilati e consegnateli, firmati in originale, agli Uffici della Fondazione, in via Emilia Centro 283, entro e non oltre 5 giorni dalla data di scadenza prefissata. Non fa fede il timbro postale.

Rendicontazione

Il contributo assegnato verrà erogato secondo quanto indicato nel testo del bando.

Scarica il testo integrale del bando (pdf)